novembre 14, 2018

Palermo: le accuse di Musumeci ai funzionari della regione finiscono sul tavolo del Procuratore.

Il Codacons: fuori i criminali dalla regione siciliana!

I consumatori vogliono l’individuazione dei colpevoli e presentano esposto alla Procura della Repubblica di Palermo.

Funzionari regionali criminaliDopo le dichiarazioni rilasciate a Palermo alla manifestazione “Panorama Italia” dal Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che accusa la presenza di funzionari regionali che si comporterebbero da criminali, il Codacons, tuona: “Fuori i criminali dalla Regione Siciliana” e annuncia la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica di PalermoFunzionari regionali criminali

“Una pratica può giacere per mesi su un tavolino: un funzionario la può lasciare sulla scrivania senza portarla al collega dello stesso piano. E’ un comportamento da criminali, mentre in Sicilia c’è chi soffre la fame”. “E se ti metti di traverso – ha sottolineato Musumeci – ti arriva subito il sindacato che minaccia lo stato d’agitazione.

Se ci sono funzionari criminali – afferma il Codacons – vogliamo sapere chi sono. Sarebbe sbagliato generalizzare, infangando ingiustamente un’intera categoria di lavoratori e lasciare al contempo impuniti i colpevoli. Ai proclami devono seguire le denunce nelle opportune sedi.  Staremo al fianco del Presidente della Regione Siciliana per eliminare i criminali dalla Pubblica Amministrazione – conclude Codacons.

Funzionari regionali criminali Funzionari regionali criminali Funzionari regionali criminali 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *