dicembre 17, 2018

Saldi, Sicilia: Codacons appoggia decisione di anticiparli

Vendite sempre più in calo, sconti vanno liberalizzati lasciando ad esercenti libertà di scelta.

Sicilia liberalizzazione saldiIl Codacons promuove la decisione dell’Assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano di anticipare i saldi di fine stagione al prossimo 2 gennaio. Sicilia liberalizzazione saldi

“Riteniamo sia giusto aprire prima la stagione del saldi, in modo da consentire ai consumatori di fare acquisti e regali per la Befana a prezzi scontati – spiega il Segretario Nazionale Codacons, Francesco Tanasi – L’andamento delle vendite degli ultimi anni, con particolare riferimenti ai saldi invernali, registrano un calo costante e una crisi del commercio che può essere combattuta solo creando occasioni di acquisto per i consumatori”.

I saldi quindi non solo vanno fatti partire prima delle festività, ma andrebbero del tutto liberalizzati, lasciando agli esercenti la facoltà di scegliere quando e come scontare la propria merce, perché le esigenze dei negozi sono diverse a seconda dell’ubicazione, delle rimanenze di magazzino, del settore merceologico, etc. – prosegue Tanasi – E a confermarlo sono i dati estremamente positivi dell’ultimo Black Friday, che ha registrato una impennata delle vendite spingendo milioni di utenti ad anticipare i regali di Natale”.

Sicilia liberalizzazione saldi Sicilia liberalizzazione saldi Sicilia liberalizzazione saldi 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *