luglio 16, 2019

STRANO CASO: La SICILIA E-SERVIZI SPA in liquidazione investe? Il CODACONS chiede al liquidatore (ex magistrato) Ingroia e al presidente della Regione Crocetta di spiegare cosa succede ai contribuenti siciliani

CODACONS-LOGO-QUAD22Che ci sta a fare la parola “investimenti” nell’ambito di una società che viene posta in liquidazione? E’ quanto si chiede il Codacons con riferimento alla Sicilia E- Servizi SpA, la nota società posseduta dalla Regione Siciliana che, per volere del Presidente Crocetta, ha come liquidatore l’ex magistrato dott. Antonino Ingroia. Si nota infatti, continua una nota del Codacons, che ripetuti sono i proclami che vogliono la predetta società avviare una fase di investimenti e di rilancio; cosa che appare in contrasto con la liquidazione che, come noto, prevede la vendita delle attività e il successivo scioglimento. Forse, si chiede il Codacons, vi sono manovre politiche che appaiono incomprensibili anche per quanto riguarda il mantenimento e la revoca degli incarichi nell’ambito della stessa Sicilia E- Servizi. E’ bene che sulla questione si faccia assoluta chiarezza anche da parte del Presidente Crocetta che dovrebbe spiegare ai contribuenti siciliani le reali intenzioni del socio Regione sul destino della società di cui tanto si è detto ma in cui tutto appare fumoso.

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *